Un fulmine colpisce le absidi del duomo di Monreale. Danneggiate 4 automobili

Un fulmine colpisce le absidi del duomo di Monreale. Danneggiate 4 automobili

duomomorrealeIntorno alle 18.00 di ieri un fulmine ha colpito la torretta che sovrasta le absidi del Duomo di Monreale, mentre sulla città si scatenava un improvviso e violento temporale. A terra si sono rovesciati i detriti, anche di grandi dimensioni, del torrino che è letteralmente “esploso”.

Nessuno è rimasto ferito, e non sono stati registrati danni gravi al monumento, a parte che sulla strada le pietre hanno danneggiato 4 auto.

La pioggia di detriti ha investito la copertura del catino absidale rompendo qualche tegola e il cornicione di sommità, mentre all’interno, dal Pantocratore, si sono staccate alcune tessere del mosaico.

Sul posto immediatamente giunta la polizia municipale che era di servizio in piazza. Poi i vigili del fuoco con l’unità speciale del SAF “Speleo Alpino Fluviale” e 1A, e anche i carabinieri della Stazione di Monreale.

È stata subito chiusa via Arcivescovado e transennata la zona. I vigili del fuoco sono saliti sul tetto del Duomo e hanno già iniziato le operazioni di bonifica e la rimozione di tutti i detriti per la messa in sicurezza.

 È previsto per oggi il sopralluogo con gli esperti della soprintendenza ai beni culturali di Palermo.

Intanto i tecnici della Curia Arcivescovile, insieme al Vescovo Mons. Michele Pennisi e il Parroco don Nicola Gaglio si sono accertati dell’entità dei danni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.