Provenzano resta in carcere

Provenzano resta in carcere

Rimane in carcere Bernardo Provenzano, il boss dei boss di Cosa nostra: lo ha deciso la Cassazione. I Supremi giudici hanno infatti «rigettato» il ricorso con il quale la difesa di Provenzano aveva chiesto “il differimento della pena” sostenendo che lo stato di salute dell’ex latitante è così grave da essere incompatibile con la detenzione in cella dove sta scontando l’ergastolo. La Cassazione ha detto no confermando così l’ordinanza emessa il 3 ottobre 2014 dal Tribunale di Sorveglianza di Milano.98cd27a9ec6668fd255be4380c71b8bd_L

Comments are closed.