Bisacquino, coppia da record festeggia 70 anni di matrimonio

Bisacquino, coppia da record festeggia 70 anni di matrimonio

Era appena terminata la seconda guerra mondiale, il nostro paese era in ginocchio, proprio in quel momento storico il sig. Giuseppe e la sig.ra Maria decisero di percorrere il loro cammino mano nella mano e da allora non hanno mai smesso di affrontare insieme gli avvenimenti della vita, nella buona e nella cattiva sorte.

I coniugi bisacquinesi Ciulla si sono sposati nel 1945 e sabato hanno raggiunto un ragguardevole traguardo: le nozze di titanio, che rappresentano 70 anni vissuti assieme, emblema di un amore che non si mai incrinato. Quello loro, così, può essere considerato a tutti gli effetti un anniversario da record, poiché in paese nessuno ha memoria di un evento del genere.

Il signor Giuseppe Ciulla, 96 anni, ha lavorato durante la sua vita come contadino, dopo essere sopravvissuto anche alla seconda guerra mondiale, combattendo a Nettuno (Roma), e la moglie, Maria Giaisi (94 anni), invece, si è occupata sempre delle vicende domestiche. Dal loro amore sono nati ben 6 figli e 36 tra nipoti e pronipoti.

Ieri la coppia ha festeggiato quest’avvenimento così speciale dapprima con una messa che è stata celebrata a San Antonio e presieduta da Don Vincenzo Spata, poi in un ristorante locale in compagnia dei figli e degli altri familiari.

Alla funzione religiosa ha partecipato anche il sindaco Tommaso Di Giorgio che ha elargito alla coppia gli auguri in nome di tutti i bisacquino. 2c3125eb8597b442fad87e2c031423e6_L

Comments are closed.