Bisacquino, il comune vince ricorso contro la regione

La diatriba tra il comune di Bisacquino e la regione Sicilia si conclude con la vittoria dell’ente locale. Al centro della disputa un finanziamento a cui vuole attingere l’amministrazione bisacquinese per abbattere e ricostruire la scuola di via Florena, chiusa da gennaio del 2013 per motivi legati alla sicurezza.

La regione, da quando la giunta ha presentato il progetto ha cercato in tutti i modi di tirare fuori dei cavilli pur di non garantire queste risorse al comune, ma il ricorso vinto venerdì dal municipio, grazie al supporto dell’avvocato Giuseppe Ribaudo, sancisce in maniera definitiva che il progetto è meritevole e va, dunque, inserito in graduatoria. L’ente locale ha chiesto un finanziamento di 4 milioni di euro in maniera tale da poter erigere una scuola all’avanguardia1e6006496cec394e7da669516f53f970_L

Comments are closed.