Beve acido, grave ragazza di Chiusa Sclafani

Beve acido, grave ragazza di Chiusa Sclafani

Una ragazza più che trentenne di Chiusa Sclafani giovedì mattina ha bevuto dell’acido. A scoprirla la mamma (con cui la ragazza vive) che, immediatamente, ha chiamato i soccorsi. La donna è stata subito portata all’ospedale dei Bianchi di Corleone dove è stata intubata al fine di “inspirare” il liquido dal corpo. Da lì, poi, è stata trasferita in un ospedale di Palermo, dove è stata ricoverata e operata.  Le sue condizioni, nonostante l’intervento, restano gravissime: l’acido nel corpo ha avuto un effetto tremendo.  Sinceramente restano da capire le cause del gesto, cioè se ha ingerito l’acido consapevolmente. Speriamo in un lieto fine. Siamo vicini a lei e ai suoi familiari.

Ambulanza

Comments are closed.