Don Lorefice è arcivescovo di Palermo

Don Lorefice è arcivescovo di Palermo

Papa Francesco ha ufficializzato, ieri, la nomina di monsignor Corrado Lorefice a nuovo arcivescovo di Palermo. Lorefice prende il posto del cardinale Paolo Romeo, da due anni dimissionario per raggiunti limiti di età. L’alto prelato, 53 anni, era finora stato parroco della chiesa di San Pietro a Modica, in provincia di Ragusa, e vicario episcopale per la pastorale della diocesi di Noto.

Nato a Ispica (Ragusa) 53 anni fa, figlio di un maestro elementare, il nuovo arcivescovo di Palermo si è laureato in teologia con una tesi sulla Chiesa conciliare e sulla relazione sulla povertà che nel 1962 venne presentata dal cardinale Giacomo Lercaro al Concilio Vaticano II. Dalla sua ricerca don Lorefice ha anche ricavato un libro con un titolo che riassume la sua visione del ruolo della Chiesa: «Dossetti e Lercaro: la chiesa povera e dei poveri». Don Corrado ha scritto anche un altro libro, «La compagnia del Vangelo. Discorsi e idee di don Pino Puglisi a Palermo», nel quale rilegge in chiave teologica gli interventi del sacerdote ucciso dalla mafia al quale ha fatto anche esplicito richiamo nel suo primo messaggio ai fedeli della sua nuova diocesi. L’impegno per la promozione dei più deboli ha portato più volte il nuovo arcivescovo di Palermo in Africa e in Sudamerica dove ha incontrato l’allora cardinale Bergogliolorefice

Comments are closed.