Le telecamere Sky per promuovere il territorio sicano

Le telecamere Sky per promuovere il territorio sicano

Uno chef d’eccezione e una delle cucine “on the road” più famose d’Italia per promuovere le nostre tradizioni enogastronomiche. Probabilmente non esiste soluzione migliore per valorizzare la genuinità e la squisitezza dei prodotti che madre natura dona instancabilmente e con magnanimità alla nostra terra, se non quella di poter contare su un mezzo prodigioso come “Gambero Rosso Channel” (canale 412 di Sky) e del format culinario “Giorgione: orto e cucina”.

Proprio per questo motivo è nata l’idea, su impulso dello chef Giorgione e della rete Sicani Tourist, di realizzare un servizio inerente le tradizioni culinarie della Sicilia occidentale, che miri anche a far conoscere anche il territorio al pubblico Sky. Protagonisti delle gustose ricette preparate dal celeberrimo chef Giorgione, il  quale si è dilettato a preparare delle pietanze prelibate, sono state la vastedda di Sambuca di Sicilia, il pecorino DOP stagionato di Contessa Entellina, l’olio Di Sambuca di Sicilia, la ranza e ciura di Chiusa Sclafani e le olive giarraffa di Giuliana. E a proposito di queste ultime lo stesso cuoco, sulla sua pagina Facebook, (raggiungibile qui: Giorgione – orto e cucina) ha scritto: “Grandi, enormi, gargantuesche, strepitosamente buone, sono le olive Giarraffa e le coltivano a Giuliana. In salamoia, con ricetta segreta, ne ho giarraffate e assaggiate una dose, diciamo, adeguata. Yuppiii!!”

La rete Sicani Tourist,  nata con una misura finanziata dal Gal  Sicani, è sorta dalla collaborazione tra le Associazioni Pro Loco di Giuliana, Sentieri Sostenibili di Chiusa Sclafani, Pro Loco Entella di Contessa Entellina, Pro Loco L’Araba Fenicia di Sambuca di Sicilia, Pro Loco di Bisacquino e Associazione Natura e Ambiente Bisacquino (A.N.A.B.)”, presenti sul versante occidentale dei Sicani, e diverse imprese locali d’eccellenza (aziende agricole, caseifici, oleifici, cantine, ecc.), nata con l’obiettivo di sviluppare una imprescindibile coesione territoriale, mediante l’offerta di un itinerario rurale integrato, che abbia al centro tutte le eccellenze enogastronomiche, paesaggistiche, culturali, artistiche e monumentali, che danno identità al territorio dei Sicani.

La puntata andrà in onda approssimativamente a metà gennaio.

 

Comments are closed.