Corleone, il sindaco: Ho fiducia nello Stato e sono contenta dell’indagine

Corleone, il sindaco: Ho fiducia nello Stato e sono contenta dell’indagine

image” “Questa indagine è una garanzia per noi perché permetterà di fare chiarezza sullo stato di salute del nostro comune”. Così il sindaco di Corleone Lea Savona commenta la notizia dell’accesso agli atti del Comune annunciata oggi a Palermo, nel corso di una conferenza stampa in Prefettura, dal ministro dell’Interno Angelino Alfano. «L’accesso agli atti – argomenta il sindaco – riguarda l’appalto per la costruzione di un impianto polivalente nei pressi del campo sportivo, deciso dalla precedente amministrazione comunale». L’indagine è collegata all’arresto, avvenuto nel 2014, di un dipendente comunale, Antonio Di Marco.

In fine il primo cittadino ha ribadito la totale fiducia che ripone nello Stato.

Comments are closed.