Bisacquino, successo per la 28esima sfilata dei carri

Domenica si è conclusa la 28esima edizione della sfilata dei carri allegorici. Anche quest’anno la manifestazione ha riscontrato un buon successo. Cinque i carri allegorici partecipanti, mentre quattro si sono contesi il “titolo di migliore” e in questo modo sono stai premiati dalla giuria:

1° posto in ex aequo per “TALI TALIA CHE BEDDA MASCHERA PI TIA” e “LE STORIE SONO TANTE”;

3° posto “UNNE’ CHIU MUNNU PI NATRE”

4° posto “MA COMO AMA FARI PI STU ISIS ELIMINARE” .

Lu Zuppiddu invece, come ogni anno, era fuori concorso.

Il comune ha investito ben 20.000 per il carnevale. A tutti i carri spettano 1800 euro di rimborso spese, più un premio monetario ai primi tre classificati in proporzione al posto occupato in classifica. Oltre, alla sfilata si sono tenuti delle esibizioni musicali curate da ballerini professionisti e degli spettacoli tenuti dall’associazione sportiva “Sport for Fun A.S.D”.

Durante la kermesse particolare tensione s’è avuta quando due giovani ragazzi hanno avuto delle crisi epilettiche. Fortunatamente entrambi i casi sono stati affrontati nel modo migliore grazie all’intervento delle forze dell’ordine e dell’ambulanza. Nel primo caso anche l’intervento di molti giovani è stato parecchio importante per il soccorso del giovane.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Tommaso Di Giorgio.

IMG_2784IMG_2790

 

IMG_2789IMG_2799IMG_2795IMG_2783

Comments are closed.