La Quaresima di Carità di Monreale

La Quaresima di Carità di Monreale

Monrealeunnamed-1 10 Febbraio 2016 – Lo scorso gennaio al ritorno dal suo viaggio missionario in Perù, l’Arcivescovo Mons. Michele Pennisi, ha voluto accogliere l’invito che Mons. Gilberto Gomez, vescovo di Abancay, gli ha rivolto personalmente, «a voler contribuire al completamento dell’ambulatorio dedicato alla memoria sacerdotale di padre Alonzo Bajada, figlio della tua Arcidiocesi di Monreale»

Si tratta dell’ambulatorio parrocchiale di Uripa, della diocesi di Abancay nella regione Apurimac, la più povera fra le regioni peruviane, la cui realizzazione è stata resa possibile grazie al contributo dell’Associazione Mani Unite di Palermo e la collaborazione di tanti benefattori diocesani fra cui appunto Padre Alonzo.

Oggi però, le necessità mediche della regione hanno spinto il parroco, sollecitato dalle autorità civili, a completare l’opera il cui preventivo di spesa ammonta a circa 70.000 euro, e far fronte alle nuove urgenze igienico-sanitarie che il vasto territorio richiede, come lezioni di igiene e prevenzione delle malattie.

È così che mons. Pennisi, utilizzando le parole di Papa Francesco «in questo Anno Santo potremo fare l’esperienza di aprire il cuore a quanti vivono situazioni di precarietà e sofferenza, a curare queste ferite, a lenirle con l’olio della consolazione, fasciarle con la misericordia e curarle con la solidarietà e l’attenzione dovuta» (MV 15) chiede alla sua Chiesa il sostegno di tale progetto attraverso l’impegno caritativo di ciascuno durante la Quaresima di questo Anno Giubilare.

Donazione Diretta

Ufficio Missionario Diocesano – Conto Corrente: 14565907

IBAN: IT94 Q 07601 04600 000014565907

Causale: Pro Ambulatorio Bajada

Comments are closed.