Bisacquino si proietta nel futuro: attivi i punti info telematici

Bisacquino si proietta nel futuro: attivi i punti info telematici

Bisacquino, grazie al passo compiuto ieri pomeriggio, si proietta nel futuro. Infatti, grazie all’installazione dei punti info telematici, la cittadinanza sarà sempre più connessa al web, ma soprattutto più vicina al mondo della cultura.

I punti info telematici ( inaugurati ieri pomeriggio) sono stati a tal fine strategicamente montati all’interno della biblioteca comunale «Giuseppe Genovese» e al suo esterno (dove è presente un apparecchio) e permettono ai cittadini di poter consultare il catalogo dei libri presenti in biblioteca, oltre a poter sfogliare alcune pagine storiche sul comune, avere visione degli eventi, delle curiosità e dei monumenti bisacquinesi; garantiscono, inoltre, una connessione web, mediante hot post wireless, con un segnale fino quattrocento metri di distanza.

Ma gli utenti interessati a questo servizio – magari anche turisti oppure abitanti dei paesi limitrofi – possono collegarsi ai nuovi punti info telematici anche attraverso il proprio smartphone: è stata rilasciata un’app per tutti i dispositivi e la si può scaricare negli store dei telefonini, cercando “infopoint Bisacquino”.  Sinceramente seppur intuitiva, ad oggi non riesco a trovare la sezione che mi permette di cercare i libri in biblioteca.

Questi strumenti sono costati ben 50.000 euro, ricevuti grazie alla sottomisura 321/A “Servizi essenziali e infrastrutture rurali” (Azione A) del P.S.R sicilia 2007/2013.

All’inaugurazione di ieri erano presenti autorità civili, religiose, militari e scolastiche, cittadini e alunni.

Presentati pure i pannelli solari installati sul tetto dell’Istituto Comprensivo, così come l’impianto di sorveglianza. Risparmio energetico, rispetto ambientale e  maggiore sicurezza sono ormai parole d’ordine.

 

Comments are closed.