Corleone si divide nel commemorare Placido Rizzotto

Corleone si divide nel commemorare Placido Rizzotto

Manifestazioni separate a Corleone in ricordo di Placido Rizzotto, il sindacalista ucciso dalla mafia 68 anni fa. Da una parte la Cgil che ha ripiegato sul cimitero, dall’altra il municipio, con in testa il sindaco Lea Savona, che ha reso il suo omaggio in quella stessa piazza Garibaldi.

Alla manifestazione organizzata dalla Cgil hanno partecipato il segretario della Cgil di Corleone, Cosimo Lo Sciuto, il nipote omonimo Placido Rizzotto e Mario Ridulfo, che ha ricordato la figura del sindacalista ucciso il 10 marzo del 1948. Al centro multimediale di Corleone sono state lette le poesie degli alunni delle scuole, che hanno realizzato scritti e manifesti dedicati al sindacalista di Corleone. Ricordata anche la figura di Rizzotto partigiano.220px-Placido_Rizzotto

Comments are closed.