Furti e minacce a Contessa Entellina

Furti e minacce a Contessa Entellina

I carabinieri della stazione locale di Contessa Entellina, coadiuvati dai colleghi del corpo di Corleone, stanno investigando su due episodi di cronaca registrati negli ultimi giorni nel territorio contessioto. Nel primo caso è stato sottratto, nel pieno dell’attività di produzione, un gregge che contava duecentocinquanta pecore. La vittima è lo stesso imprenditore a cui, circa un anno fa, è stato bruciato un mezzo agricolo.

Sempre perpetrato nei confronti di un contessioto, il secondo episodio. Da quello che sta emergendo pare che a quest’uomo sia stata recapitata una corona di fiori presso la diga Garcia.  Ci dicono che la persona, a cui è stata indirizzata la macabra composizione, sia uno dei responsabili regionali, che si occupano della gestione della diga. Il sindaco di Contessa Entellina esprime solidarietà a entrambe le vittime e in questi ultimi giorni ha richiesto il potenziamento dei controlli nel comune.prod_6513_1_med-1

Comments are closed.