Da Chiusa a Palermo più velocemente con la gara d’appalto da 750mila €

Da Chiusa a Palermo più velocemente con la gara d’appalto da 750mila €

Lunedì 18 luglio sarà effettuata. a cura del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, la gara d’appalto per i lavori di ripristino del ponte sulla Strada Provinciale n. 37 Caltabellotta-S.Carlo (che collega Caltabellotta a San Carlo, frazione di Chiusa Sclafani, al confine con la provincia di Palermo), chiusa al traffico dal febbraio 2015 in seguito ad una rovinosa piena del vallone Valentino che aveva causato il cedimento e il crollo della campata del ponte.

Il progetto del Settore Infrastrutture Stradali del Libero Consorzio Comunale di Agrigento è stato finanziato dalla stessa Protezione Civile con 750.000,00 euro.

Il via libera della Regione è arrivato al termine di un iter complesso e non privo di difficoltà (ultima, in ordine di tempo, la richiesta dello studio idrologico dell’area di impluvio) e andato a buon fine grazie all’impegno dei tecnici del Libero Consorzio Comunale (progettista e direttore dei lavori l’ing. Filippo Napoli, Responsabile Unico del Procedimento l’ing. Ernesto Sferlazza).

Il progetto, oltre alla ricostruzione del ponte, prevede il consolidamento del tratto al km 9,200 interessato da una frana.

E’ una buona notizia soprattutto per quanti, pendolari e titolari e lavoratori di aziende agrozootecniche del territorio, sono stati direttamente colpiti dall’interruzione di questa via interna dal percorso tortuoso ma suggestivo, e che è in pratica l’unica via di comunicazione tra quel comprensorio e la parte sud occidentale della provincia di Palermo. Proprio la rete stradale interna (strade provinciali, ex consortili ed ex regionali) permette infatti, in assenza di alternative stradali o ferroviarie, il collegamento tra i paesi costieri e quelli dell’entroterra.gare-d-appalto

 

Comments are closed.