Alcune delle operazioni dei Carabinieri in Sicilia oggi

Alcune delle operazioni dei Carabinieri in Sicilia oggi
1) Blitz dei carabinieri contro i parcheggiatori abusivi nel lungomare a Mondello, all’Addaura e a Sferracavallo, a Palermo. Dieci i posteggiatori bloccati identificati e sanzionati con multe da 771 euro ciascuno, come previsto dal codice della strada.(ANSA).
2) Due giovani palermitani sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione di San Filippo Neri per detenzione e spaccio di droga, a Palermo. In manette sono finiti Natale Moncada, di 28 anni, ed F.P., di 30 anni. I due sono stati sorpresi nel quartiere Zen 2, in via Senocrate di Agrigento, mentre cedevano sostanze stupefacenti. Gli acquirenti, a bordo di auto, si avvicinavano dapprima a Moncada che passava poi “la nota” al complice, che a sua volta si portava in direzione di un vano per contatore di energia elettrica chiuso a chiave con un catenaccio da dove prelevava la droga. I militari hanno rinvenuto all’interno del vano un cofanetto contenente 47 dosi di cocaina, per un totale di circa 16 grammi, e circa 3 grammi di marijuana. Il vano contatori era chiuso con l’utilizzo di una chiave con congegno magnetico artigianale attaccato sempre “magneticamente” alla parte superiore della porta di un garage, cosi’ da consentire rapidi movimenti di apertura e chiusura riponendo velocemente la chiave. Gli arrestati sono stati condotti presso la locale casa circondariale “Pagliarelli”.
3) – I Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato un 24enne e due donne, di 44 e 20 anni, tutti incensurati di Enna, poiche’ ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di droga. I militari, in viale Grimaldi a Librino, quartiere di Catania noto per essere una delle piazze piu’ prolifiche per lo smercio di droga al minuto, hanno intercettato e bloccato un fuoristrada Dacia Duster, di proprieta’ della 44enne. Nel perquisire l’abitacolo dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato mezzo chilo di hashish ed un chilo e duecento grammi di marijuana, per un valore di mercato di circa 20 mila euro. Agli arrestati sono stati concessi i domiciliari. (ITALPRESS).carabinieri

Comments are closed.