RAG’N’BONE MAN – HUMAN

RAG’N’BONE MAN – HUMAN

packshot-humanRory Graham, AKA Rag’n’Bone Man, debutta in Italia con Human.
Il brano ha già raggiunto traguardi importanti a livello internazionale: #1 su iTunes in diversi Paesi europei, oltre 7,7 milioni di stream su Spotify e più di 2,3 milioni di views su Vevo/YouTube, attualmente al #1 della classifica di tendenza e al #26 di quella globale su Shazam e in salita al #25 della classifica radiofonica europea.
Human approfondisce la visione di Graham sulla vulnerabilità umana accompagnata da un potente ritmo “chain-gang” (letteralmente: da prigioniero con la catena) facendo emergere quelle contraddizioni che lo rendono unico: forza e delicatezza.
Di persona, Rory è l’esatta definizione di un gigante buono. Il suo aspetto trasmette serietà. Un uomo grande, barbuto, con tatuaggi che non recitano “amore e odio” ma “soul e funk” impresse con l’inchiostro sulle sue nocche. Un flusso di emozioni e di temi come amore, sofferenza, rapporti tra le persone percorrono Human e si ritrovano nei brani di Rag’n’Bone Man ancora in lavorazione, che andranno a comporre il suo album di debutto in uscita a inizio 2017.
Dall’8 novembre Rag’n’Bone Man sarà protagonista di un tour europeo di 10 date (Amsterdam, Zurigo, Amburgo e Berlino sono già sold out); i nuovi appuntamenti live seguono la tournée estiva che l’ha visto esibirsi come headliner e aprendo i concerti di Tom Odell nel Regno Unito.
Human arriva dopo Disfigured, l’EP datato 2015, da cui è stato estratto il singolo Bitter End. La title track del suo EP Wolves (con importanti collaborazioni come Vince Staples, Stig della discarica e Kate Tempest) pubblicato nel 2014, è attualmente la sigla iniziale della nuova serie di punta della BBC, “New Blood”.

Comments are closed.