Un arresto a Contessa Entellina

Un arresto a Contessa Entellina

Nell’ambito dei controlli su tutto il territorio della provincia di Palermo, volti a regolare e disciplinare la corretta custodia delle armi legalmente detenute, i carabinieri hanno arrestato un pensionato ultraottantenne di Contessa Entellina per il reato di detenzione abusiva di armi e munizioni. All’atto del controllo è stato accertato che, oltre a detenere una rivoltella e munizioni legalmente denunciate, era in possesso anche di un fucile artigianale, costruito da sé utilizzando una canna di altro fucile perfettamente funzionante.

Comments are closed.