Le forze dell’ordine celebrano il precetto pasquale a Bisacquino

Le forze dell’ordine celebrano il precetto pasquale a Bisacquino

Si è svolta ieri mattina presso la parrocchia  San Giovanni Battista di Bisacquino la funzione religiosa per il precetto pasquale di tutte le forze dell’ordine del corleonese. Per la prima volta in paese si sono radunati in un clima di raccoglimento gli uomini dei carabinieri, della polizia di stato, della guardia di finanza, del corpo forestale, ma anche alcuni rappresentanti della polizia locale. Presenti, anche alcuni amministratori locali, tra cui il primo cittadino di Bisacquino Tommaso Di Giorgio, degli studenti e diversi fedeli. Durante la celebrazione gli interventi del decano Mons. Rosario Bacile e del sindaco di Bisacquino il quale –  dopo aver salutato e ringraziato le forze dell’ordine per aver scelto quale sede per fare il precetto pasquale l comune di Bisacquino –   ha sottolineato «quanto è importante che tutte le istituzioni educative collaborino assieme per sdradicare la cultura mafiosa che è l’umus che rischia di dare vita poi alle organizzazioni criminali. Tutto ciò affinché questa terra di Sicilia possa riscattarsi e diventare quella meravigliosa terra che è sempre stata nella storia dell’umanità e assicurare così un futuro migliore alle nuove generazioni». Lette anche le preghiere di rifermento di ogni forza armata.

 

 

Comments are closed.