Il Di Vincenti va in scena

Comunicato

Il Di Vincenti va in scena

Ieri mattinata all’insegna della cultura della legalità nell’I.I.S.S. “Don Calogero Di Vincenti”, di Bisacquino, protagonisti indiscussi gli studenti di tutti gli indirizzi. Ultimo atto”, dramma in tre atti del maestro Rocco Chinnici ha emozionato e fatto riflettere attori e spettatori su un tema che, troppo spesso, rischia di essere banalizzato e perché no, sfruttato.

Il maestro, autore e regista dell’opera andata in scena, con il suo pirandelliano teatro nel teatro, ha voluto raccontare l’esperienza di vita di chi la mafia la vive sulla propria pelle e di chi , invece, distrattamente la deve solo mettere in scena in modo retorico.

La creatività e il linguaggio, propri del teatro, hanno consentito ai provetti attori di vestire sia i panni scomodi dei mafiosi, che quelli delle loro vittime , invitando a prendere una posizione forte in nome del “piacere della libertà”.

La realizzazione dello spettacolo, fortemente voluta dal Dirigente Scolastico, prof. Mario Zabbia Pomara, è stata l’occasione che ha permesso a tutto l’istituto di riappropriarsi di uno spazio troppo a lungo trascurato, altrimenti destinato ad usi non sempre consoni.

I lavori di recupero dell’Auditorium sono stati affidati agli artigiani locali, ma hanno visto in prima linea, con un impegno determinante, studenti, docenti e personale della scuola.

Comments are closed.