Ritrovato ordigno bellico a Campofiorito

Ritrovato ordigno bellico a Campofiorito

L’Anas aveva provveduto a chiudere il tratto di strada che collega Campofiorito a Corleone, cioè il tratto che va dal Km 9+700 al km 18+100, dall’uscita di Campofiorito al bivio Belvedere. Come si è appreso, questa mattina, presso questa area, a bordo strada, è stato rinvenuto un ordigno bellico, probabilmente una bomba da mortaio risalente alla seconda guerra mondiale. La zona era stata transennata dai carabinieri che si stanno occupando anche di vigilarla, in attesa dell’arrivo degli artificieri dell’esercito che si occuperanno della bonifica.

In attesa della stessa, che probabilmente sarà garantita entro domani. È plausibile pensare che l’ordigno sia stato trovato da un cittadino e che sia saltato fuori dopo l’incendio degli scorsi giorni che, eliminando sterpaglie e alberi, ha messo in evidenza la bomba.

La prefettura è stata immediatamente informata sulla situazione. Nessun pericolo per la pubblica incolumità.

Ultimi aggiornamenti: la strada è riaperta.

Ultimo aggiornamento: gli artificieri sono intervenuti e la strada è stata definitivamente riaperta.

Comments are closed.