Chiusa, il municipio finanzia il rifacimento dei tetti della Badia

Il comune di Chiusa Sclafani ha affidato l’appalto pubblico dei lavori “Interventi urgenti di ripristino tetti del complesso monumentale Badia – Corpo D, falda lato sud- Corpo B, falda lato est e falda ovest – ; riguardanti interventi per il rifacimento parziale della falda, rivisitazione tetti e altre opere accessorie”. Le piogge,  verificatesi soprattutto nei primi giorni di dicembre, infatti hanno causato il cedimento della parte della falda di copertura del corpo d (lato sud), della falda di copertura del lato b (lato ovest), rappresentando un pericolo a livello strutturale  e per l’incolumità dei cittadini. Il comune ritenuto “essenziale preservare, data l’importanza storica, tale bene da altri eventuali fenomeni che possano comportarne anche la stabilità strutturale” ha espletato una gara. L’appalto è stato aggiudicato (in via provvisoria) dalla ditta chiusese Rivalta SRL per circa 20.000euro. 

Comments are closed.