Elezioni a Corleone, Pascucci potrebbe essere il candidato 5 stelle

0
621

Il 25 novembre è alle porte. Corleone da quel giorno avrà di nuovo una giunta politica, scelta dai propri cittadini, che rimpiazzerà la commissione straordinaria che si è insediata circa due anni fa. Inizia così il toto-nomi sui presunti candidati. Il primo è quello di Maurizio Pascucci il quale qualche giorno fa ha comunicato su Facebook la propria intenzione a candidarsi per la carica di primo cittadino. «Eccomi in partenza per Corleone. Vado a candidarmi per Sindaco per il M5S alle elezioni amministrative del 25 novembre. Saranno gli attivisti del meet up a decidere».

Intanto sono iniziati gli incontri in paese. Lo stesso Maurizio Pascucci, presidente dell’associazione Fior Di Corlone, ha commentato l’incontro di giorno sabato scorso. «Sala affollatissimaal meet-up di Corleone per valutare la proposta di programma e la designazione a candidato Sindaco alle elezioni #amministrative del 25 novembre 2018.
L’On. Giuseppe Chiazzese e il Sen. Fabrizio Trentacoste M5S hanno diretto uno straordinario momento di partecipazione Popolare.
Adesso avanti per la #certificazione della lista e il completamento del programma che sarà ancora oggetto di ascolto e confronto con la comunità locale.
Per noi la Partecipazione Popolare non è un optional ma una scelta strategica»

Maurizio Pascucci si è trasferito a Corleone da Firenze nel 2014 e in quel periodo raccontò a Repubblica che aveva un sogno. «Il sogno è quello di fare di una città simbolo della mafia, una città come le altre in Italia, abitare lì come si potrebbe abitare altrove, a Milano, a Busto Arsizio, a Venezia, a Torino»