Maltempo e strade dissestate, gli studenti di Roccamena criticano il sindaco di Bisacquino

0
2165

Gli studenti delle scuole superiori di Bisacquino provenienti da Roccamena stamattina hanno manifestato – attraverso un commento su Facebook – il loro disappunto nei confronti del sindaco di Bisacquino Tommaso Di Giorgio, reo secondo loro di non aver chiuso le scuole, nonostante sia stata diramata l’allerta arancione. Ecco cosa hanno scritto gli studenti: «Buongiorno signor Sindaco, a scrivere siamo gli studenti di Roccamena pendolari a Bisacquino. Partendo dal presupposto che non siamo residenti a Bisacquino, quindi costretti a viaggiare, il problema non sussiste nelle scuole sicure ma il pericolo di affrontare le strade che si presentano poco consone già in condizioni meteorologiche ottimali, figuriamoci in “allerta meteo ARANCIONE”.
Per la sua negligenza ci troviamo ad affrontare, oltre al pericolo quotidiano delle strade fatiscenti, anche il rischio maggiore dell’Allerta Meteo diramata dalla Protezione Civile.
La ringraziamo calorosamente per la sicurezza offertaci. Cordiali saluti!
N.B il video è stato girato alle ore 07:09.Una buona giornata»