Pubblicato l’Ep I suoni della mia stanza di Gregory Mansella

0
220

«I suoni della mia stanza», il primo Ep. di Gregory Mansella è in commercio. Cinque brani che sono i tasselli di un unico mosaico di declinazioni del più antico e unico motore dell’universo: l’amore, quello condiviso, recuperato, finito e, poi, ritrovato. Il bisogno più urgente che l’autore ha deciso di assecondare è l’ansiosa ricerca dell’io più nascosto, attraverso questo lavoro infatti intende raccontare un viaggio interiore fatto di musica e sentimenti e nato all’interno del posto che definisce più protettivo e sicuro, la sua stanza appunto.

«Nella vita ho fatto moltissime cose, ma la cosa che ha iniziato a vivere con me già dall’età di 8 anni (quando ho iniziato a strimpellare la chitarra davanti al negozioetto di famiglia) è la musica e da qual giorno non mi ha più mollato – si racconta – Gregory -. Ho vissuto all’estero per un periodo, ma ho capito che dovevo tornare in Italia per poter ancora continuare a coltivare questa enorme passione per la musica, dato che le mie canzoni sono esclusivamente in italiano».

L’ep è stato prodotto indipendentemente, grazie anche al contributo di persone che hanno creduto in lui ancor prima che il lavoro fosse finito, acquistando il disco in anticipo. E’ possibile ascoltare i brani sui digital store o acquistare il disco alle serate Live di Gregory. Il 27enne bisacquinese aveva già lavorato a dei singoli e uno di essi «Un estate infinita» gli aveva permesso due anni fa di accedere alle semifinali di Area San Remo.