37enne originario di Corleone accusato di molestie sessuali

0
1895

Un 37enne originario di Corleone dovrà difendersi dall’imputazione di aver molestato una donna. Ad accusarlo una giovane ricercatrice che avrebbe raccontato alle forze dell’ordine di essere stata bloccata ieri pomeriggio dall’uomo all’interno del parcheggio dell’ISMETT, dove sarebbe stata palpeggiata. Solo grazie alle urla della vittima l’uomo si sarebbe messo in fuga. Tuttavia, i carabinieri, grazie alla descrizione della donna, sono riusciti a rintracciarlo. Il 37enne al momento si trova ai domiciliari.