Corleone, maestra condannata a dieci mesi

0
2687

La maestra di Corleone finita sotto indagine per maltrattamenti lo scorso anno è stata condannata ieri a 10 mesi. L’indagine iniziò dopo la denuncia da parte di un genitore contro l’insegnate per presunti maltrattamenti nei confronti del figlio. Secondo quanto riportato da FilodirettoMonreale.it, nella giornata di ieri il GUP Michele Guarnotta, del Tribunale di Termini Imerese, ha emesso la condanna di primo grado, contro la quale ha preannunciato ricorso l’avvocato difensore dell’insegnante, che aveva chiesto il rito abbreviato.

A coordinare l’indagine erano stati i carabinieri di Corleone i quali avevano anche utilizzato delle videocamere per monitorare l’insegnate. L’insegnante 55enne, inoltre, dovrà risarcire 500euro alle famiglie che si erano costituite parte civile. L’accusa aveva chiesto tre anni, ma la pena è stata ridotta perché secondo il giudice «non si tratterebbe di vera e propria violenza sistematica perpetrata nei confronti dei bambini, ma di casi sporadici, dovuti a occasionali interventi per dirimere litigi tra bambini».

Ulteriori dettagli cliccando qui: https://www.filodirettomonreale.it/2018/10/05/corleone-ceffoni-in-classe-condannata-maestra-a-10-mesi/?refresh_ce