Tentato Omicidio a San Cipirello

0
388

Tragedia quasi sfiorata sabato notte a San Cipirello dove una lite per futili motivi tra due ragazzi stava per trasformarsi in un omicidio. Uno dei due (D.M. di 19 anni) – a quanto pare – avrebbe colpito un suo coetaneo (S.M.) con una bottiglia, poi ha preso un coccio di vetro è lo ha ferito alla gola. I sanitari del 118 lo hanno soccorso e trasportato all’ospedale Civico di Palermo. Qui sono stati necessari 30 punti di sutura alla gola. La prognosi è riservata. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Monreale che hanno iniziato le indagini sentendo i testimoni all’aggressione. Il giovane è stato portato in carcere con l’accusa di tentato omicidio.