Bisacquino, la polizia municipale salva una 68enne. Rettificato

0
4784

Operazione provvidenziale della polizia locale di Bisacquino che ieri sera (intorno alle 22.00) è intervenuta per dare soccorso a una 68enne. La donna, colpita da un ictus, non riusciva ad alzarsi ed è stata trovata riversa in casa e potrebbe essere rimasta in tali condizioni per almeno due giorni. E’ stata la segnalazione di alcuni conoscenti a far scattare questo intervento, dato che non avevano notizie della stessa da più di tre giorni. Probabilmente il decreto per contenimento del coronavirus non ha favorito la signora, che è vedova e senza parenti in paese. Ha un figlio e dei fratelli, ma non si trovano a Bisacquino.

Gli agenti sono riusciti a introdursi nella sua abitazione da una finestra e, trovata la signora, hanno subito attivato i soccorsi. Sul posto sono giunte due ambulanze di cui una medicalizzata. La donna è tuttora ricoverata presso l’ospedale di Corleone dove si trova in coma farmacologico. Ricordiamo che la Polizia municipale è stata mobilitata in servizio continuativo per tutta la durata dell’emergenza e che per qualunque situazione urgente si può chiamare il numero 3346240361 attivo h24.

Rettifica

Questo articolo è stato modificato. Inizialmente avevamo scritto per errore che la signora non aveva parenti. Ci scusiamo per l’errore.