Pietro Provinzano di Giuliana si laurea a distanza

0
1734

Anche nelle nostre zone il coronavirus non ferma le sessioni di laurea. Le tesi vengono discusse via web per non rallentare il percorso formativo e professionale degli studenti e rispettare allo stesso tempo regole e raccomandazioni per il contenimento del coronavirus. Ed è così che ha appena vissuto la propria laurea Pietro Provinzano, 25enne di Giuliana, che è diventato (con lode) dottore in Medicina e Chirurgia presso l’università di Palermo. Niente discussione a porte aperte per lui, sullo sfondo la propria casa di Palermo. Non c’erano gli amici, ma solo pochissimi familiari, mancavano soprattutto fisicamente i genitori, che sono rimasti a Giuliana e hanno assistito alla discussione delle tesi (“rischio cardiovascolare e metabolico in pazienti con artrite reumatoide”) in streaming. C’erano, dunque, il fratello Gianfilippo e la cognata, Floriana, che si trovano in città con lui e che sicuramente hanno cercato di compensare all’assenza di quanti non hanno potuto condividere la sacralità di questo momento in maniera tangibile con Pietro.

«A causa del coronavirus siamo rimasti a Giuliana – spiegano i genitori -. Avevamo pensato di festeggiare questo meraviglioso momento con parenti e amici, ma l’emergenza coronavirus ce lo ha impedito. Ci è mancato non essergli accanto fisicamente per stringerci in un caloroso abbraccio liberatorio». «Abbiamo assistito in streaming alla discussione della tesi, rispettando le misure che il governo ha adottato. E’ stato un enorme sacrificio, ma siamo ugualmente contenti ed orgogliosi per il meraviglioso traguardo che ha raggiunto dopo un brillante percorso di studi. Rimaniamo distanti oggi per poterci abbracciare non appena questo difficile momento passerà» – hanno concluso -.

Una discussione insolita insomma, in cui sono entrati in gioco dei fattori inusuali come la stabilità della connessione e del computer. Auguri a Pietro che potrà raccontare di avere vissuto un’esperienza fuori dal comune, in cui una laurea si trasforma in una notizia e il titolo ottenuto è diventato abilitante per l’esercizio della professione di medico-chirurgo.

R.A.B. è pronta a pubblicare le foto delle vostre lauree a distanza. Inviateci una vostra foto e diteci quale titolo avete conseguito, dove eravate e con chi.