Il Civico di Partinico è il primo ospedale Covid-19 della Sicilia. Lanciata una raccolta fondi

0
313

E’ il Civico di Partinico il primo ospedale Covid-19 della Sicilia. Il nosocomio, che è uno dei più grandi della provincia di Palermo, su decisione dell’Asp di Palermo, è stato interamente adibito per accogliere i pazienti affetti dal nuovo coronavirus. In poco tempo – secondo quanto riporta askanews – consentirà l’insediamento di due reparti di terapia intensiva, di cui uno a pressione negativa. Saranno disponibili 24 posti letto di terapia intensiva e 4 di sub intensiva.

Lanciata, intanto, da Giovanni Luca D’Agostino, dirigente medico di anestesia e rianimazione presso lo stesso ospedale, una raccolta fondi su gofundeme per la struttura sanitaria. Questo è il suo appello: «Aiutaci a sostenere l’Ospedale Civico di Partinico e i Medici, gli Infermieri e il personale sanitario tutto che stanno lavorando per il bene della nostra collettività contro le patologie di ogni giorno e la minaccia ormai concreta e presente del Coronavirus. Useremo i soldi per comprare maschere e tute di biocontenimento, accessori e macchinari per le intubazioni e la gestione dei pazienti infetti. Insieme si può vincere»

A Partinico funziona a pieno regime un presidio di Continuità Assistenziale in via Benevento h24 e sempre con la presenza di due medici.