L’Asp di Palermo, convoca per il tampone le persone rientrate dall’estero o da altre regioni

0
516

I cittadini della provincia di Palermo rientrati in Sicilia da altre regioni o dall’estero e che si sono denunciati per l’autoisolamento presso il proprio domicilio sono stati contattati telefonicamente dall’Asp provinciale per essere sottoposti al tampone faringeo. L’attività si sta svolgendo regolarmente oggi presso le strutture esterne dei Presidi “Casa del Sole” e “Guadagna” Palermo e presso le sedi distrettuali della provincia.

Le persone (da sole) si recano con la propria vettura nei luoghi concordati, curando che non vi sia alcun soggetto a bordo e senza mai scendere dal veicolo, affinché il personale incaricato possa procedere al prelievo del materiale organico. Qualora sia impossibile per i cittadini interessati recarsi autonomamente presso i centri di prelievo, al momento di contatto con l’Asp ciò dovrà essere comunicato per l’attivazione del prelievo a domicilio.