Oggi alle 15 l’assemblea Anci “No, Virus, No Annunci”. Si confronteranno tutti i sindaci siciliani

0
99

L’Anci ha organizzato per oggi pomeriggio, a partire dalle 15, una Assemblea straordinaria dei 390 sindaci siciliani dal significativo titolo “No virus ! No annunci!”. Al centro del dibattito le proposte avanzate dai primi cittadini al governo nazionale, regionale e alle istituzioni europee.

I sindaci chiederanno regole certe di sicurezza settore per settore e adeguate risorse finanziarie per imprese e famiglie. «È necessario al tempo stesso in favore dei Comuni e degli enti intermedi una erogazione straordinaria per compensare le perdite di esercizio e di tariffe, tasse e fiscalità locale dipendenti da una condizione sanitaria ed economica di emergenza, dice il presidente Anci Sicilia, Leoluca Orlando. Occorre inoltre liberare risorse disponibili e ancora bloccate dal precedente Patto di stabilità oggi sospeso a livello europeo, ma ancora applicato con normative nazionali recanti vincoli di spesa non più giustificati».

L’associazione, inoltre, «chiede di superare criticità e tempi troppo lunghi per l’utilizzo dei fondi europei, «riproducendo e rifinanziare adeguatamente l’Ordinanza di Protezione civile nazionale che ha consentito senza lungaggini e concretamente di soddisfare la esigenza alimentare e di prima necessità di decine e decine di famiglie e persone deboli e di nuovi poveri in Sicilia come in tutta Italia».