Operaio di Prizzi trova 120mila€ e li restituisce

0
1165

Ha dell’incredibile quello che è capitato a Vito Colletti, 55 anni, operaio originario di Prizzi e al nipote 31enne Vincenzo Di Mauro, venditore di pezzi di ricambi di auto usate a Settimo Torinese. Secondo quanto raccontato da Repubblica la scorsa domenica avrebbero trovato e restituito dei buoni fruttiferi dal valore attuale di 120mila euro che avevano rinvenuto all’interno di uno vecchio scaffale abbandonato.

«Mi avrebbero potuto cambiare la vita è vero, ma non erano miei ed era giusto che li restituissi – ha detto il ragazzo che con lo zio ha scelto di denunciare il ritrovamento del bottino ai carabinieri -.

Su https://palermo.repubblica.it/cronaca/2020/05/14/news/operaio_di_prizzi_trova_120mila_euro_in_un_mobile_abbandonato-256583739/ ulteriori dettagli.