Il gruppo consiliare Bisacquino Città Aperta chiede la convocazione del consiglio comunale per approfondire la questione idrica

0
252
I consiglieri del gruppo di minoranza Bisacquino Città Aperta

Il gruppo di minoranza ha chiesto la convocazione urgente del consiglio comunale di Bisacquino. «Consapevoli delle problematiche riscontrate nell’uso dell’acqua delle reti comunali dopo il divieto previsto dall’ordinanza sindacale, abbiamo chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale urgente per valutare l’esito dei nuovi esami ed informarvi con maggiore chiarezza – scrive il gruppo in una nota -.
«In più, vogliamo approfondire il tema della gestione diretta, per evitare che l’Amap gestisca la nostra risorsa più importante. Come sempre faremo la nostra parte».

Il testo della richiesta