Il comune di Giuliana intercetta un finanziamento di 123mila euro: 15 operai presto a lavoro

0
713
nella foto (da sinistra verso destra) gli assessori Ilaria Candiloro e Leonardo Purrazzello, il sindaco Francesco Scarpinato e il vicesindaco Pietro Quartararo

Quindici operai locali saranno impiegati a Giuliana in un cantiere lavoro che prevede dei lavori di ristrutturazione che verranno eseguiti all’interno del centro parrocchiale giovanile «Don Pino Puglisi». L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Scarpinato, è riuscita ad intercettare un finanziamento di 123mila euro circa in sinergia con il parroco Don Antonino Di Chiara, con l’Ufficio Tecnico Comunale e con il progettista Giuseppe Gendusa.

Il sindaco esprime piena soddisfazione: «Con tanto impegno, nonostante il momento difficile, non si ferma il lavoro incessante dell’amministrazione comunale». «Grazie a questo finanziamento, che si aggiunge al primo cantiere di 58.000,00 euro già realizzato e concluso, si crea un indotto economico di circa 200.000,00 euro di soli cantieri di lavoro con l’impiego complessivo di 25 operai (tra i due cantieri) giulianesi individuati nell’elenco della graduatoria del centro per l’impiego di Corleone».

Il cantiere, che è stato finanziato con i fondi europei tramite la Regione, sarà avviato in autunno. Previsti, tra l’altro, interventi sulla pavimentazione e la realizzazione dei servizi igienici. Il centro Parrocchiale giovanile Don Pino Puglisi è un importante luogo di aggregazione sociale per la comunità giulianese.