Appaltati e consegnati i lavori del fiume Verdura: intervento da più di 6 milioni di euro

0
165

«Sono stati appaltati e consegnati i lavori sul fiume Verdura, 20 km dal ponte fino a Chiusa Sclafani, un appalto da 6 milioni e mezzo di euro, il cui progetto è stato curato dal genio civile di Agrigento che ringrazio per la tempestività. Abbiamo seguito in commissione il progetto e coordinato i lavori del genio civile con la protezione civile,  che invece è responsabile dell’ultimo tratto, tra il ponte e la foce del fiume Verdura, anche su questo lotto oggi abbiamo avuto assicurazione dall’assessore Cordaro che i lavori partiranno a breve, essendo ultimata la fase autorizzatoria con la firma del decreto Assessoriale.  Un’opera importante segnalata dai Sindaci del comprensorio, che darà serenità non solo al comparto agricolo, ma anche al resort che insiste su un’area limitrofa».
Lo dice l’onorevole Giusy Savarino al termine di una udizione in IV commissione con i vertici della Protezione Civile e del Genio Civile di Agrigento.
La deputata ha proseguito: «Abbiamo anche trattato il problema della regimentazione delle acque meteoriche a monte dell’abitato a Santo Stefano Quisqina e la frana del costone Vincenzella a Porto Empedocle, questioni di cui ci siamo già occupati e di cui continueremo a segnalare l’urgenza e la necessità degli ulteriori interventi finché non li vedremo completati. Grazie al governo Musumeci riusciamo a creare sinergia con le strutture regionali e gli enti locali e a dare così risposte alle nostre comunità garantendo la sicurezza dei siciliani»