Bisacquino e Campofiorito, arrivano due nuovi parroci

0
2455
Don Carmelo Colletti

Da lunedì la Chiesa Maria SS. del Rosario di Bisacquino avrà come amministratore Don Calogero Latino, il quale succederà a Don Carmelo Colletti, che è stato nominato cappellano dell’Ospedale “dei Bianchi” in Corleone e Parroco della Parrocchia Santo Stefano e San Giuseppe di Campofiorito. Don Carmelo Colletti lascia la comunità bisacquinese dopo otto anni duranti i quali si è affermato tra l’altro come guida spirituale di molti fedeli, oltre che come punto di riferimento della vita sociale. «In questo frangente di sofferenza per questo cambiamento, poiché gli spostamenti generano anche sofferenza, ho potuto evincere che la comunità è matura, afferma Don Carmelo Colletti. In questa occasione sto cogliendo i frutti per cui ho lavorato: dell’unità e della comunione. Vado via sereno. I miei migliori auguri a Don Latino e alla comunità». Ancora una volta Don Carmelo succederà a padre Cannella nella gestione di una comunità parrocchiale.

Domani (domenica 4 ottobre) a Campofiorito, durante la celebrazione della santa messa Mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, presiederà il rito di immissione canonica di padre Carmelo Colletti presso la Parrocchia Santo Stefano e San Giuseppe di Campofiorito.

A entrambi i presbiteri gli auguri della redazione di R.A.B.