Reddito di Cittadinanza, controlli della guardia di finanza di Corleone: denunciati due soggetti

0
1026

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne il diritto. Con questa accusa i finanziari della tenenza di Corleone hanno denunciato due soggetti, uno di Corleone e l’altro di Castronovo di Sicilia. Il primo, sottoposto a misura cautelare, era stato ammesso al reddito di cittadinanza da aprile 2019, ma dai controlli delle fiamme gialle è emerso che «fin dalla data di presentazione della domanda era convivente con i genitori e quindi parte integrante del medesimo nucleo familiare nonché fiscalmente a carico loro». Il secondo, invece, prestava servizio in un agriturismo collegato a un’azienda agricola locale, nonostante percepisse il reddito di cittadinanza.

Oltre alla denuncia è scattato il sequestro delle card reddito di cittadinanza. I due sono stati segnalati all’Inps per la revoca/decadenza del beneficio e il recupero delle somme indebitamente percepite, circa novemila euro totali.