Coronavirus, in Sicilia attivi otto centri per raccolta plasma iperimmune

0
256
covid
covid-19

In Sicilia sono già otto i centri di raccolta del plasma per la cura del Coronavirus autorizzati dal Dipartimento attività sanitarie e osservatorio epidemiologico dell’ assessorato regionale della Salute.
Si tratta dei servizi trasfusionali presso i policlinici di Palermo e Catania, le Asp di Trapani, Caltanissetta e Ragusa e negli ospedali Papardo di Messina e Garibaldi di Catania, tutti autorizzati alla fine della scorsa primavera.
Possono donare quei cittadini guariti recentemente dal Covid 19 essendo ancora dotati di plasma iperimmune (per farlo al Policlinico di Palermo basta scrivere un’email a : medicinatrasfusionale@policlinico.pa.it)
Nell’Isola la cura con il plasma è stata somministrata di recente su alcuni pazienti della provincia etnea affetti da Covid-19.

In basso invece il comunicato del Policlino di Palermo

COMUNICATO AGLI ASPIRANTI DONATORI DI PLASMA IPERIMMUNE ANTI SARS-COV 2

’AOUP Paolo Giaccone informa che è possibile donare Plasma iperimmune anti SARS-CoV 2 presso la UOC di Medicina Trasfusionale da soggetti che presentano le caratteristiche idonee alla donazione ( maschi o donne nulligravide di età compresa tra i 18 e i 60 anni di età).

Pertanto si invita chi fosse interessato ad inviare una mail all’indirizzo

medicinatrasfusionale@policlinico.pa.it

Nella quale indicare nome, cognome, data di nascita, storia clinica e numero di telefono. Alla mail dovranno essere allegati :

  •   referto di almeno un tampone positivo
  •   numero due referti di successivi tamponi negativi
  •   eventuale lettera di dimissione in caso di ricovero
  • I soggetti potenzialmente idonei alla donazione verranno contattati direttamente dal Servizio trasfusionale ed invitati a sottoporsi ad un test di screening per il dosaggio degli anticorpi anti SARS CoV-2-. In caso di idoneità verrà fissato un appuntamento per la donazione di plasma iperimmune
    Si prega di non telefonare ai numeri diffusi da precedenti post non autorizzati dalla AOUP poiché sono numeri destinati alla gestione delle emergenze-urgenze che rischiano di non poter essere garantite a causa della forte pressione di telefonate. Per ogni eventuale chiarimento è disponibile il numero della segreteria del Servizio Trasfusionale 091 6553226 attivo dalle 8.30 alle 13.30 dal lunedì al venerdì.