Corleone e Ficuzza, lavori in corso per la nuova illuminazione pubblica a risparmio energetico

0
38


Continuano a Corleone gli interventi per il miglioramento e l’efficientamento energetico della città. Qualche giorno fa, si è svolta nei locali dell’Ufficio tecnico la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori del cosiddetto “Smart City”, un progetto che porterà alla sostituzione progressiva dell’impianto di illuminazione ormai vecchio e desueto e che punta dritto all’ammodernamento e al risparmio energetico. Inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022, “Smart City” sarà finanziato con 460.000 euro e sarà completato entro settembre. La ditta che si è aggiudicata l’appalto è la New Energy Group di Agrigento.

Anche Ficuzza è stata oggetto di una prima operazione di restyling che ha interessato l’80 per cento del territorio. La restante parte, la cui progettualità è stata già definita e approvata, verrà fatta con un successivo intervento. Nella borgata restano solo da definire alcuni dettagli dopo i lavori eseguiti sulle lanterne. “Sono state tutte cambiate – dice l’ingegnere Massimo Grizzaffi, responsabile del settore Lavori pubblici dell’Area 7 -, riprendendo il design storico, ridando a Ficuzza la sua identità storica. Sono state sostituite da corpi illuminanti a Led che permetteranno un risparmio energetico del 50 per cento”.

A giorni cominceranno i lavori per il “relamping” di via Francesco Bentivegna, ovvero la sostituzione delle lampade fluorescenti con quelle di ultima generazione a Led. Questa prima tranche riguarderà il tratto compreso tra piazza Falcone e Borsellino e piazza Nascè. Sono circa 63 le lampade che saranno cambiate. Inoltre, il ministero dell’Interno ha dato il via libera alla possibilità per il Comune di utilizzare 90.000 euro sempre per opere di efficientamento energetico. Infine, è in corso la progettazione per il “relamping” di tutto il territorio comunale, anche al di fuori del centro urbano, come ad esempio in contrada Chiosi.

“In due anni e mezzo spenderemo 730.000 euro per l’illuminazione pubblica di Corleone – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Schillaci -. Continua il nostro impegno per avere una città con impianti nuovi e ‘a risparmio energetico’. Abbiamo iniziato a maggio dello scorso anno con i lavori all’interno della villa comunale. Entro la fine della consiliatura, contiamo di rimettere a nuovo tutta l’illuminazione pubblica di Corleone, con l’obiettivo di ridurre le spese per l’energia elettrica che hanno un peso non indifferente sulle casse comunali”.

“Stiamo raggiungendo importanti risultati. Si tratta di progetti che già auspicavamo nel nostro programma – dice il sindaco Nicolò Nicolosi -. Riprendendo la frase del neo Presidente del Consiglio Draghi, più che con le parole bisogna parlare con i fatti; ed è quello che intende fare questa Amministrazione cercando in questi anni di cambiare il volto di questa città”.