Dissesto idrogeologico a Corleone, in arrivo 2 milioni e mezzo di euro per 3 progetti

0
93

Il Ministero dell’Interno ha accolto la richiesta del Comune di Corleone per il finanziamento di tre opere pubbliche dell’importo complessivo di due milioni e mezzo di euro: obiettivo mettere in sicurezza alcune parti della città particolarmente fragili dal punto di vista del dissesto idrogeologico. Gli interventi riguardano la zona del Calvario, un tratto di via San Giacomo e l’asilo nido di Contrada Punzonotto. Al più presto si procederà alla progettazione esecutiva e quindi, entro l’anno, alla gara d’appalto e inizio lavori.

Il primo intervento è previsto al Calvario, nella parte interessata dalla frana provocata dall’alluvione del 2018. La seconda area invece è quella di via San Giacomo nel punto di innesto con la Strada Statale 188 che collega Corleone a Campofiorito. Per le due opere sono previsti lavori per l’importo di 995.000 euro ciascuno. Il terzo intervento riguarderà la costruzione di un muro di contenimento per mettere in sicurezza l’asilo nido “Nadia e Caterina Nencioni” di contrada Punzonotto per l’importo di 510.000 euro.