Il sindaco Francesco Di Giorgio scrive a Salvini e Minardo: Usare il Recovery Fund anche per la ss 118 corleonese-agrigentina

0
333

Pubblichiamo integralmente la lettera che il sindaco di Chiusa Sclafani, Francesco Di Giorgio, ha indirizzato al senatore Matteo Salvini e all’onorevole Nino Minardo.

Nella qualità di Sindaco del Comune di Chiusa Sclafani, di Presidente dell’Unione dei Comuni “Valle del Sosio” e di vice responsabile regionale degli Enti Locali della Lega mi permetto segnalare la necessità di inserire negli interventi del Recovery Fund la strada statale 118 corleonese-agrigentina.

Sono anni che questo territorio attende i lavori di ammodernamento della ‘corleonese-agrigentina’, un’arteria fondamentale che collega diversi centri (15) dell’entroterra palermitano ed agrigentino, tra cui anche il nostro, con la città di Palermo ma anche con le autostrade per Catania e Messina. Di fatto non abbiamo più notizia di questi interventi da quando con il governo Berlusconi si era riusciti ad avere un progetto preliminare che prevedeva 5 lotti e se n’era realizzato uno, quello centrale. Si erano, inoltre, trovate le risorse necessarie per la realizzazione degli altri lotti ed addirittura era stato dato l’incarico, dall’Anas, per la realizzazione del progetto esecutivo. Da allora più nulla.


Oggi viste le importanti risorse su cui può contare il Governo ritengo basilare sottoporre alla vostra attenzione l’argomento che risulta essenziale per la nostra sopravvivenza.

Cordiali saluti.

Francesco Di Giorgio