Gaetano Riina esce dal carcere e va ai domiciliari

0
455

Esce dal carcere e va agli arresti domiciliari Gaetano Riina, fratello minore del boss Totò Riina. A decidere di scarcerare Riina il tribunale di sorveglianza di Torino, che ha appunto disposto la detenzione domiciliare su istanza dei suoi avvocati.

Decisiva l’ultima relazione dell’Asl: «Si conferma che trattasi di grande anziano, affetto da pluripatologie, che non versa in immediato pericolo di vita, tuttavia a rischio improvviso e non prevedibile peggioramento delle patologie in essere, alla luce della fragilità correlata all’età».

Riina era stato arrestato per la prima volta dai carabinieri nel 2011, a 78 anni, con l’accusa di aver collaborato alla riorganizzazione delle famiglie di Cosa nostra; poi era finito di nuovo in manette per un affare in concorso con il clan dei Casalesi, in Campania.