32.7 C
Bisacquino
martedì, Luglio 5, 2022

Buy now

spot_img

Piscina di Chiusa Sclafani, respinta la richiesta di risarcimento del comune 

Il giudice della sezione civile del tribunale di Termini Imerese ha respinto la richiesta di risarcimento del Comune di Chiusa Sclafani nei confronti della P.M Costruzioni srl per i presunti danni provocati dai lavori di rifacimento della piscina comunale.

Secondo l’amministrazione comunale, l’impresa di costruzioni, avrebbe eseguito dei lavori di ristrutturazione nell’impianto nel 2008 senza rimuovere completamente le lastre di amianto della copertura. La presenza delle fibre tossiche sarebbe stata accertata nel 2016 quanto è crollata parte del controsoffitto provocando l’inagibilità della piscina. Da allora è iniziato un lungo contenzioso in tribunale tra carte bollate e diverse consulenze tecniche. L’articolo completo qui: 

https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2022/05/27/amianto-respinta-richiesta-risarcimento-comune-chiusa_ef7c3ef5-5def-4318-991c-b565f9521cf3.html

Related Articles

Stay Connected

22,878FansLike
3,377FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles