6.8 C
Bisacquino
lunedì, Novembre 28, 2022

Buy now

spot_img

Insieme per tutte: uno spettacolo teatrale a Bisacquino contro la violenza sulle donne.

Il 25 novembre 1960, nella Repubblica Dominicana, furono uccise tre delle quattro sorelle Mirabal, attiviste politiche che si opposero con resistenza alla dittatura di Rafael Leónidas Trujillo. In memoria di questo brutale episodio, il 25 Novembre di ogni anno ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. 

Prendiamoci un momento per riflettere e per interrogare la parte più profonda di noi su cosa significhi “violenza di genere”. Questo fenomeno non può che derivare da intere epoche di serafico patriarcato che hanno visto la subordinazione della donna a un’autorità maschile e la considerazione della stessa come inferiore, relegata ai ruoli di madre, moglie e “angelo del focolare domestico”. 

Nel 19791 Olympe de Gouges, la prima donna femminista della storia, pubblicò la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, in cui rivendicava l’uguaglianza politica e sociale tra uomo e donna. Da quell’anno fino ai nostri giorni le donne non hanno mai smesso di lottare. Dalle battaglie per ottenere il diritto più basilare tramite cui esercitare la cittadinanza, quello al voto, a quelle per il diritto al lavoro, all’istruzione e via dicendo. E gli studi di genere ci permettono di entrare nell’universo femminile e ricordare tutto questo. 

Il lavoro di sensibilizzazione e di educazione al rispetto di genere e alla non-violenza deve partire sicuramente dalle istituzioni scolastiche. L’Italia è, di fatto, un Paese con un alto tasso di femminicidio, tant’è che il Premier Mario Draghi, in occasione del 25 Novembre scorso, ha dichiarato che la tutela delle donne rientra tre le assolute priorità del Governo. Per non parlare del fatto che l’Italia è anche il Paese in cui il DDL Zan, disegno di legge volto a contrastare ogni forma di discriminazione e di violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità, è stato affossato tra gli agghiaccianti applausi del Senato. 

L’arte e la cultura sono solidi strumenti tramite cui affrontare questa delicata tematica, quella della violenza sulle donne. A Bisacquino, infatti, il prossimo 4 Giugno 2022, si terrà uno spettacolo teatrale intitolato “Insieme per tutte”, guidato dalla regia di Maria Angela Sagona, attrice e docente di recitazione. 

Lo spettacolo consta di una serie di monologhi interpretati da attori e attrici locali, alcuni dei quali hanno un taglio più ironico e leggero, altri, invece, un taglio più drammatico, e si conclude con un messaggio di speranza rivolto alle donne. I monologhi sono intervallati da interventi musicali, uno dei quali è l’interpretazione dell’originale brano “Gatta”, composto nel 2018 dalla giovane cantautrice bisacquinese Chiara Alesci. L’immagine della gatta che pervade il testo, accompagnato da una musica calda e malinconica, non è altro che la personificazione della donna, vittima di violenza e, probabilmente, anche di paura, che rimane silente, in un angolo.

È così che una donna deve piangere?

Oh eccoci qui, sempre pronte a rinascere

E non c’è un posto in cui non san ridere

Le donne

E non c’è un posto in cui non san vivere le donne

Parole che trapelano la rabbia, ma anche il coraggio e la determinazione di una donna che vuole rinascere come una ginestra leopardiana che fiorisce nel desolato deserto vesuviano esalando il suo profumo. Dalla consapevolezza della condizione infelice che milioni di bambine, ragazze e donne vivono in ogni angolo del mondo, la canzone invita anche a un sentimento di forte solidarietà. 

Grazie, dunque, a Maria Angela, a tutti gli artisti e a tutte le artiste del territorio che prenderanno parte a questo spettacolo con l’obiettivo che la nobile arte teatrale e, in generale, il mondo della cultura persegue di sensibilizzare la collettività e diffondere la bellezza. 

Arianna Latino

Related Articles

Stay Connected

22,878FansLike
3,580FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles