17.4 C
Bisacquino
sabato, Settembre 24, 2022

Buy now

spot_img

“Bollette pazze” per l’acqua a Cerda e Ventimiglia di Sicilia. Il sindaco Rini: “Fermi tutti!”. Incontreremo i vertici l’Amap

“A seguito di alcune segnalazioni ricevute da utenti di Cerda e Ventimiglia e anche a seguito delle interlocuzioni avute con le due amministrazioni comunali interessate, si precisa che le fatture recapitate in questi giorni sono formalmente corrette e, nella quasi totalità dei casi, corrispondenti alle letture dei contatori, quindi ai consumi effettivi di ciascun utente”. Lo dice un comunicato dell’Amap in risposta alle lamentele sulle “bollette pazze”, che alcuni cittadini dei due comuni hanno ricevuto.  Nel comunicato l’Amap spiega: Esiste comunque una piccola percentuale di bollette emesse in acconto in considerazione della riscontrata impossibilità da parte del personale AMAP di poter rilevare la lettura a causa dell’impossibilità di accesso al misuratore idrico collocato ad esempio all’interno della proprietà privata o all’interno di una nicchia chiusa con lucchetto privato. In questi casi è opportuno e necessario che l’utente provveda a comunicare la lettura del proprio misuratore idrico e rimuovere contemporaneamente la causa della mancata possibilità di accesso da parte del personale addetto. Riguardo invece gli importi fatturati ed addebitati in bolletta, premesso che questi sono calcolati – per quanto sopra precisato – sulla base di letture effettive, l’eventuale confronto con gli importi in precedenza fatturati dal precedente gestore è fuorviante in quanto sono del tutto differenti i mesi compresi nella singola bolletta. Allo stesso tempo sono in corso le verifiche relative ai servizi di fognatura e depurazione, in collaborazione con le amministrazioni comunali interessate, al fine di procedere ad un eventuale storno di importi addebitati ove non dovuti. Si ricorda inoltre agli utenti che è possibile procedere alla rateizzazione dei pagamenti, secondo le modalità indicate nella prima pagina della bolletta nonché sul sito aziendale www.amapspa.it, e si invita ad una puntuale verifica dei dati contrattuali riportati in bolletta (ad esempio la correttezza dei codici fiscali riportati, della attribuzione di tariffa residente/non residente e del numero di componenti il nucleo familiare residente). Sulla questione è intervenuto anche il sindaco di Ventimiglia di Sicilia, Antonio Rini che ha fatto una diretta facebook ed organizzato un’assemblea pubblica in piazza.

Related Articles

Stay Connected

22,878FansLike
3,497FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles