17.4 C
Bisacquino
sabato, Settembre 24, 2022

Buy now

spot_img

I Monti Sicani in 100 Clip. Una nuova cartolina della “Sicilia Nascosta” firmata Vivere Slow

Quando si pensa alla Sicilia, si è soliti pensare alle città d’arte o alle bellissime spiagge che rendono l’estate indimenticabile nei ricordi di ogni turista italiano o straniero che sceglie la nostra isola come tappa privilegiata del suo viaggio. Esiste però una Sicilia Nascosta che non fa parte dei soliti itinerari turistici, in cui è possibile trovare dei piccoli scrigni di autentica bellezza e di attrattive altrettanto emozionanti dove, tra natura, arte, storia ed enogastronomia, si possono vivere esperienze affascinanti ed emozioni indelebili che sanno scaldare il cuore. A questa Sicilia Nascosta, l’Associazione Vivere Slow di Contessa Entellina (PA) dona voce e spazio da circa dieci anni e, quest’anno, lo ha fatto in maniera particolare con il progetto “I Monti Sicani in 100 clip”, un viaggio sui Monti Sicani attraverso cento racconti di un minuto affidati ad immagini, uomini, voci e luoghi di suggestiva bellezza per raccontare una Sicilia bellissima dal fascino unico ed autentico. Con questo progetto, realizzato con il contributo dell’assessorato attività produttive,  l’Associazione Vivere Slow ha voluto valorizzare un comprensorio di elevatissimo valore agricolo, paesaggistico, storico, naturalistico ed umano che possiede un altissimo potenziale, tuttavia spesso inespresso, in un contesto ricco di risorse naturalistiche, emergenze archeologiche e prodotti enogastronomici di altissima qualità. I 100 clip, che hanno visto coinvolti i comuni di Contessa Entellina, Corleone, Bisacquino, Chiusa Sclafani, Giuliana, Sambuca di Sicilia, e Camporeale, hanno avuto per oggetto le produzioni enogastronomiche chiave del comprensorio, oltre ai racconti storico-artistici, agli aspetti archeologici e naturalistici e a diversi spunti culturali, hanno come obiettivo principale quello di aumentare la visibilità dell’area dei Monti Sicani, dando soprattutto spazio e voce alle diverse microattività presenti sul territorio che sono in grado di offrire prodotti e servizi di altissima qualità rivolti sia al mercato interno, sia a turisti, consumatori e viaggiatori stranieri. Dare voce a chi affronta delle sfide per continuare a rimanere nella sua terra, a chi la lavora con amore, a chi custodisce un sapere antico che non deve essere perduto, a chi anima luoghi ricchi di fascino, a chi crede nella bellezza dei propri sogni. I 100 clip, pubblicati e pubblicizzati sui diversi siti web, sui canali social  Facebook, Instagram, Youtube, e Twitter raccontano il territorio in ogni suo aspetto, in un documentario interattivo che, oltre a promuovere le aziende e i luoghi di interesse e ad invitare alla visita e alla degustazione dei prodotti, offrono anche le informazioni necessarie per trasformare l’esperienza in una visita vera e propria attraverso la rete di operatori che già operano sul territorio. “Ritorno Origine Bellezza”, queste le parole chiave con cui l’Associazione Vivere Slow di Contessa Entellina promuove il Turismo Lento e di Qualità in questo angolo di Sicilia per scoprire, riscoprire e riscoprirsi in un viaggio emozionante che solo la Sicilia Nascosta sa regalare.

(Fonte Associazione Vivere Slow)

Related Articles

Stay Connected

22,878FansLike
3,497FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Latest Articles